Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della societÓ contemporanea  
Lapidi della città di Torino ai caduti per la liberazione
freccia sinistra torna alla ricerca freccia sinistra home page
Lapide N° del 11/09/1943
Indietro Avanti
Indirizzo: corso Farini 1
Intestazione:
Angiolini Annunziata
mappa topografica
Descrizione:
Fonti:
Caduti:
Cognome e nome Angiolini Annunziata
Biografia Casalinga, nata a Torrita in provincia di Siena il 7 gennaio 1887, coniugata Mangiavachi, abitante in via Montebello 35/A. Colpita mortalmente l'11 settembre 1943 da pattuglie tedesche nei primi giorni dell'occupazione di Torino, durante la sanguinosa sparatoria contro la popolazione che aveva invaso l'Opificio militare di corso Regina Margherita 16 alla ricerca di coperte e vestiario.
╚ l'unica vittima, tra le numerose che si ebbero in quell'occasione, ricordata da una lapide.
Gli elenchi editi riportano erroneamente le date 1923, per la nascita, e 8 agosto 1944 per la morte.
Data 11/09/1943
Fonti Asct, scheda anagrafica
Torino 1938/45. Una guida per la memoria, cit., p. 57

ultimo aggiornamento 29.01.2008 -