Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della societÓ contemporanea  
Lapidi della città di Torino ai caduti per la liberazione
freccia sinistra torna alla ricerca freccia sinistra home page
Lapide N° del 16/12/1944
Indietro Avanti
Indirizzo: corso Francia 203 b
Intestazione:
Frati Pier Davide
mappa topografica
Descrizione:
Fonti:
Caduti:
Cognome e nome Frati Pier Davide ritratto del caduto
Biografia Nato a Chivasso in provincia di Torino il 4 settembre 1928, abitante in via Nizza 129, appartenente alla 10¬ brigata Sap "Antonio Gramsci" dal marzo 1944 col nome di battaglia Ego. Era stato licenziato dal lavoro per la sua attivitÓ nella lotta di resistenza cominciata nel settembre 1943; arrestato nell'agosto del 1944 era riuscito a fuggire.
Venne ucciso durante un'azione per recuperare un paio di scarpe destinate ad un compagno. źNel pomeriggio del 16 dicembre, tre giovani fra i quali il Frati si presentarono nel negozio di calzature sito in corso Francia 203 (...) di un noto fascista, ma dopo pochi istanti il giovane venne ucciso dai colpi di pistola sparati dal proprietario della calzoleria, che ferirono anche gli altri due╗.
Data 16/12/1944
Fonti Asct, 1947 - IX 6, Gabinetto del Sindaco, c. 645, f. 8, Informativa dei Vigili urbani, 2 ottobre 1945
Asct, scheda anagrafica
Aisrp, Banca dati Partigianato piemontese
"La Fiaccola Ardente", 3, n. 3, marzo 1948, p. 3
Aisrp, Fondo Associazione nazionale famiglie martiri caduti per la libertÓ

ultimo aggiornamento 29.01.2008 -