Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della societÓ contemporanea  
Lapidi della città di Torino ai caduti per la liberazione
freccia sinistra torna alla ricerca freccia sinistra home page
Lapide N° del 30/04/1945
Indietro Avanti
Indirizzo: corso Galileo Ferraris 31
Intestazione:
Ghy Mario
mappa topografica
Descrizione:
Fonti:
Caduti:
Cognome e nome Ghy Mario ritratto del caduto
Biografia Nato a Palermo l'8 gennaio 1924 abitante in via Casteldelfino 13. Comandante di divisione con il nome di battaglia Massimo, prima del raggruppamento divisioni Garibaldi Valle Susa e poi, in seguito all'unificazione, della 42a e della 46a Rinaldo Baratta. Partecip˛ con la sua formazione alle operazioni per la liberazione di Torino; venne colpito il 30 aprile 1945 all'angolo tra corso Oporto e corso Galileo Ferraris 31 durante un'azione contro i cecchini fascisti. Decorato con medaglia d'argento al valor militare. Lapide collocata il 22 novembre 1945.
Data 30/04/1945
Fonti Asct, 1947 - IX 6, Gabinetto del Sindaco, c. 645, f. 8
Aisrp, Banca dati Partigianato piemontese
Seicento giorni nella Resistenza, cit., p. 96
Aisrp, Fondo Associazione nazionale famiglie martiri caduti per la libertÓ

ultimo aggiornamento 29.01.2008 -