Istituto piemontese per la storia della Resistenza e della societÓ contemporanea  
Lapidi della città di Torino ai caduti per la liberazione
freccia sinistra torna alla ricerca freccia sinistra home page
Lapide N° del 14/03/1945
Indietro Avanti
Indirizzo: corso Vinzaglio 12
Intestazione:
Caccia Bruno
mappa topografica
Descrizione:
Fonti:
Caduti:
Cognome e nome Caccia Bruno ritratto del caduto
Biografia Nato a Torino il 16 maggio 1925, impiegato, residente in corso Vinzaglio 12. Partigiano col nome di battaglia Brunin nella banda autonoma del Gran Dubbione, comandante di distaccamento, morto nel campo di concentramento di Dachau il 14 marzo 1945. Lapide apposta a cura della Democrazia Cristiana.
Data 14/03/1945
Fonti Aisrp, Banca dati Partigianato piemontese
Furio Caccia, Parlo di mio fratello, in Liberazione. Documentario della lotta clandestina e partigiana, settembre 1943 - maggio 1945, Torino, Quaderni del "Popolo Nuovo", 1945, p. 18
Aisrp, Fondo Associazione nazionale famiglie martiri caduti per la libertÓ

ultimo aggiornamento 29.01.2008 -