Profilo biografico: Mario Colombo

Mario Colombo
04/04/1905, Lenta (VC), Italia
07/05/2000 Coniugato
Mario Colombo nasce il 4 aprile 1905 a Lenta (VC). Di famiglia contadina, operaio di chiari orientamenti antifascisti, durante la guerra lavora negli stabilimenti Fiat di Torino e Avigliana (TO). Il 4 marzo 1944 è arrestato a Torino nel quadro della repressione contro lo sciopero generale in corso in città. Detenuto in Questura, è poi trasferito nel campo di Fossoli (Carpi, MO): qui è inserito nel trasporto partito da Firenze (FI) l'8 marzo che, via Fossoli e Verona (VR), giunge a Mauthausen l'11 (trasporto Tibaldi n. 32). Classificato come Schutzhäftlinge (prigioniero per motivi di sicurezza), riceve il numero di matricola 57070. Di professione si dichiara meccanico. È in seguito trasferito nel sottocampo di Gusen, dove resta fino alla liberazione ad opera delle truppe americane, il 5 maggio 1945. Nel dopoguerra, pur provato nel fisico dalla deportazione, riprende il lavoro alla Fiat. Muore il 7 maggio 2000.
La scheda biografica intestata a Mario Colombo presente nella Banca dati del Partigianato piemontese ne attesta l'appartenenza alle Sap, ma in merito a questo dato mancano altri riscontri documentari.

Testimonianze presenti in archivio

Documento CARTACEO Trascrizione intervista a Mario Colombo
Documento SONORO Registrazione intervista a Mario Colombo

Citazioni di o su Mario Colombo in Monografia

Alberto Lovatto, Deportazione, memoria, comunità. Vercellesi, biellesi e valsesiani nei Lager nazisti, Milano, Franco Angeli, 1998, pp.27, [Nel volume è presente una scheda biografica di Colombo; Prefazione di Claudio Dellavalle];

Citazioni di o su Mario Colombo in Articolo di monografia

Alberto Lovatto, Appendice: La deportazione in provincia di Vercelli in La deportazione nei lager nazisti. Nuove prospettive di ricerca. Atti del convegno. Sordevolo, 26 settembre 1987, Alberto Lovatto (cur.), [Borgosesia], Istituto per la storia della Resistenza e della società contemporanea in provincia di Vercelli, 1989, pp.68;
Brunello Mantelli, «Untermenschen» ed industria di guerra. Il lavoro nelle fabbriche dei lager in La deportazione nei campi di sterminio nazisti. Studi e testimonianze, Federico Cereja, Brunello Mantelli (cur.), Milano, Franco Angeli, Storia, 1986, pp.83-106, [Il saggio utilizza le interviste raccolte nell'Archivio della deportazione piemontese];
Mario Colombo, Testimonianza di Mario Colombo, Andrea Levi (cur.), Federazione Giovanile Ebraica d'Italia in «Meditate che questo è stato». Testimonianze di reduci dai campi di sterminio, M.Abbina,P.Abbina,Ma.Ascoli,Mi.Ascoli et al. (cur.), Firenze, Giuntina, 1996, pp.64-67, [La testimonianza è stata raccolta a Torino da Andrea Levi nel febbraio del 1994; Prefazione al volume di Arrigo Levi];

Keywords

deportazione ; reinserimento e problemi di salute dell'ex deportato ; sciopero marzo 1944 ; trasporto 32 Tibaldi
Avigliana, TO ; Firenze, FI ; Fossoli, Carpi, MO ; Gusen, Austria ; Lenta, VC ; palazzo della Questura, corso Vinzaglio 10, Torino, TO ; Torino, TO ; Verona, VR
Colombo, Mario
Az. Fiat ; Sap, Squadre di azione patriottica
Adp uomini

Visualizza i contributi lasciati su questo documento


Cristian Pecchenino  24/03/2010  24/03/2010

Come citare questa fonte: Colombo, Mario  in Archos Biografie [IT BP278]