Profilo biografico: Selma Levy in Coen

Selma Levy in Coen
19/06/1924, Smirne (), Turchia
20/09/2007 Coniugata
Selma Levi, nata a Smirne (Turchia) il 19 giugno 1924, viene arrestata con i familiari a Guasticce (Livorno) il 18 dicembre 1943. Incarcerata a Pisa e detenuta a Fossoli, viene deportata ad Auschwitz il 16 maggio 1944 (trasp. 46 Tibaldi) e immatricolata con il n. A-5379. Verrà divisa al momento dell'ingresso nel campo dai genitori, Abramo Levi e Rosa Adut, dai fratelli e dalla nonna. Torneranno la madre e due fratelli, ma uno morirà subito dopo. Selma viene liberata a Ravensbrück. Vive a Torino.


Testimonianze presenti in archivio

Documento CARTACEO Trascrizione intervista a Selma Levy
Documento SONORO Registrazione intervista a Selma Levy

Keywords

deportazione ; trasporto 46 Tibaldi
Auschwitz [Oswiecim], Polonia ; carcere, Pisa, PI ; Fossoli, Carpi, MO ; Ravensbruck, Germania
Adut, Rosa ; Levi, Abramo ; Levy, Selma, Levy Coen Selma
Adp donne

Visualizza i contributi lasciati su questo documento


Berruti Barbara    02/10/2012

Come citare questa fonte: Levy, Selma  in Archos Biografie [IT BP325]