Profilo biografico: Giovanni Merlo

Giovanni Merlo
16/07/1927, Torino (TO), Italia
Coniugato
Giovanni Merlo nasce il 16 luglio 1927 a Torino, da famiglia operaia. Materassaio, nel gennaio 1944, durante un rastrellamento, è arrestato a Torino e trasferito a Klagenfurt (Austria). Da qui è inviato a Graz come lavoratore civile per l'organizzazione Todt. Tenta la fuga ma è ripreso, processato e il 20 gennaio 1944 deportato a Dachau. Al campo gli viene assegnato il numero di matricola 62253. Classificato come Schutzhäftlinge Nicht aus dem Auβenkommando (prigioniero per motivi di sicurezza e sorvegliato speciale), il 21 luglio 1944 viene rilasciato e rinviato a Klagenfurt. Rientra in Italia nel maggio 1945.


Testimonianze presenti in archivio

Documento CARTACEO Trascrizione intervista a Giovanni Merlo
Documento SONORO Registrazione intervista a Giovanni Merlo

Citazioni di o su Giovanni Merlo in Articolo di periodico

Giovanni Merlo, Come ex deportato rendo omaggio agli antinazisti tedeschi in "Triangolo Rosso", a. 16, n.3, dicembre 1996, pp.9, [intervento di G.Merlo a Dachau];

Keywords

deportazione
Dachau, Germania ; Graz, Austria ; Italia ; Klagenfurt, Austria ; Torino, TO
Merlo, Giovanni
Az. Todt
Adp uomini

Visualizza i contributi lasciati su questo documento


Susanna Braccia    20/09/2009

Come citare questa fonte: Merlo, Giovanni  in Archos Biografie [IT BP341]