Profilo biografico: Gino Traven

Gino Traven
03/06/1927, Fiume (), Croazia
22/04/2003 Coniugato
Gino Traven nasce il 3 giugno 1927 a Fiume (allora in Italia e provincia a sè stante, FU). Di famiglia di portuali, garzone di macelleria, nel novembre 1943 viene catturato dai tedeschi durante un rastrellamento e inviato a lavorare a Klagenfurt (Austria). Fuggito insieme ad altri è però ripreso nei pressi della frontiera con l'Italia e, sospettato di volersi unire a unità partigiane, l'8 dicembre incarcerato a Villach (Austria). È in seguito deportato a Dachau, dove giunge l'8 gennaio 1944. Qui è classificato come Schutzhäftlinge (prigioniero per motivi di sicurezza) e riceve il numero di matricola 61226. Viene in seguito trasferito ad Augsburg-Haunstetten (Dachau), dove resta fino alla Liberazione. Al momento del rimpatrio sceglie di raggiungere dei parenti ad Alessandria (AL). Al rientro a Fiume -nel frattempo passata alla Jugoslavia- è costretto a svolgere il servizio di leva. Nel 1949 si trasferisce definitivamente ad Alessandria (AL). Gino Traven muore il 22 aprile 2003.
Nell'intervista a Gino Traven presente nell'Archivio della deportazione piemontese si fa riferimento a un periodo di deportazione trascorso nel Lager di Lauingen (sottocampo di Dachau) dopo la distruzione degli impianti della Messerschmitt di Augsburg-Haunstetten ad opera di bombardamenti alleati e infine a un trasferimento ad Allach (sottocampo di Dachau) nei giorni dell'arrivo delle truppe americane nella regione nell'aprile 1945. In merito a questi passaggi mancano al momento altri riscontri documentari.

Testimonianze presenti in archivio

Documento CARTACEO Trascrizione intervista a Gino Traven
Documento SONORO Registrazione intervista a Gino Traven

Citazioni di o su Gino Traven in Articolo di monografia

Gino Traven deportato a Dachau in I deportati alessandrini nei Lager nazisti. 18 testimonianze di sopravvissuti, Andrea Villa (cur.), Recco (GE), Le Mani-Isral, 2004, pp.209-213, [Si tratta dell'intervista a Gino Traven presente nell'Archivio della deportazione piemontese dell'Istoreto, qui pubblicata con tagli e interventi redazionali];

Keywords

deportazione
Alessandria, AL ; Allach-Untermenzing, Monaco di Baviera, Germania ; Augsburg-Haunstetten, Augusta, Germania ; Dachau, Germania ; Fiume [Rijeka], Croazia ; Italia ; Jugoslavia ; Klagenfurt, Austria ; Lauingen [Donau], Germania ; Villach, Austria
Traven, Gino
Az. Messerschmitt AG di Augsburg-Haunstetten
Adp uomini

Visualizza i contributi lasciati su questo documento


Cristian Pecchenino  25/01/2010  26/01/2010

Come citare questa fonte: Traven, Gino  in Archos Biografie [IT BP407]